giovedì 20 ottobre 2011


Ogni giorno è un pezzo di storia che in futuro verrà studiato sui libri.



Stanno succedendo tante di quelle cose che faccio fatica, da spettatrice, ad assimilarle. Tutto troppo veloce.



La storia era la mia materia preferita a scuola... ora ho paura ad ascoltare il tg o leggere le news su internet.

6 commenti:

  1. si, ho anche io questa sensazione sai, come se stesse per accadere qualcosa di veramente brutto.. non ci penso per istinto di autoconservazione..

    RispondiElimina
  2. ne parlavo proprio oggi con una mia amica, sta davvero succedendo tutto così in fretta e tutti i giorni succede qualcosa che segnerà la storia, che quasi ci si abitua alla paura.

    RispondiElimina
  3. (comunque al di là dello sproloquio pessimista, buona giornata..)

    RispondiElimina
  4. Non so davvero cosa studieranno di noi..
    Forse è brutto da dire, ma sono totalmente disinteressata a quello che mi succede intorno. Ogni volta che per caso sento qualche notizia mi viene una gran voglia di fare le valigie e scappare non so dove.
    Eh sì, credo anche io che a breve ci sarà qualche patatrak. Basti guardare come da un lato la politica del disinteressamento abbia attecchito su larga scala (non è il tuo caso e per questo ti ammiro, molto) e dall'altro la campagna per restare asini stia dando i suoi frutti (non per nulla, ma la scuola oggi non apre la mente).
    Ho deciso di non guardare più tv e giornali perchè secondo me anche nelle notizie diffuse si cela una volontà di manipolazione, ma finchè abbiamo tuti la pancia piena lo stato delle cose non cambierà.

    RispondiElimina
  5. Grazie! Altrettanto :-)

    RispondiElimina
  6. Fai come me, resta ignara e ignorante.

    RispondiElimina