venerdì 16 settembre 2011


Notte Di Note, Note Di Notte
 
Notte di note note di notte
di luna che imbroglia i cani
vagabondi invisibili nelle vie che sanno tutto
e ci cammino
a tempo col rumore della terra che gira
e fornai che fanno il pane di domani
secchi d'acqua che svegliano i balconi
cotti di sole del mattino
in questa notte di ragnatele
di fili notturni sul mio viso
l'alito largo del vento mi segue
annusando i pantaloni
e quante dita stanno acchiappando note
che cadono giù dal paradiso
e le giornate si chiudono
dietro le serrature dei portoni
buona notte ai piccoli dolori
buona notte a tutti i suonatori
buona notte a queste nubi d'inchiostro
buona notte a questo figlio nostro
qui in questa curva di cielo
ed ogni odore è un ricordo
che torna a bruciapelo
e porta via
la sete i giorni sbagliati
per una notte di pace
nei cuori affaticati
notte di note note di notte
tesa come pelle di tamburo
fari che bucan la pazienza dell'aria
cercando di capirmi gli occhi
in questo stesso istante tra la California e il
Giappone
c'è chi inventerà il futuro
per tutti gli uomini che passano
sui fogli del mondo come scarabocchi
in questa notte di stelle distratte
sorprese da un'alba che confonde
muri vecchi
che respirano un giovane cielo rattoppato
e un risveglio salato di mare
nei cortili deserti che scavalcano le onde
come qualcosa di rauco
che ti chiedi cos'è mentre ti è già passato
buona notte ad ogni nota d'argento
buona notte a un sollievo di vento
buona notte a questo silenzio d'oro
buona notte buona notte tesoro
qui in questa via di nessuno
mi sto frugando parole
per far sognar qualcuno
quando verrà
dal cielo dove si trova
una speranza di luce
una canzone nuova
qui in questa notte di note
a guardarmi la vita
dentro le mani vuote
ma che cos'è mai
che mi fa credere ancora
mi riga gli occhi d'amore
e mi addormenterà dalla parte del cuore.
 
Claudio Baglioni
 
 

34 commenti:

  1. :-) Grazie!

    Era una giornata malinconica e di ricordi...

    RispondiElimina
  2. con questo hai definitivamente conquistato il mio amore incondizionato!!!

    RispondiElimina
  3. per me Baglioni o Vasco a seconda del momento...

    RispondiElimina
  4. Le canzoni sono come vecchie boccette di profumi...

    RispondiElimina
  5. oggi ho un prufumo da uomo in mente....

    RispondiElimina
  6. Io protesto e sciopero da questo blog, voglio un post vero!

    RispondiElimina
  7. da quando sei papaverata sei incontentabile!!!!

    RispondiElimina
  8. Rò SCRIVEREI solo di cose negative.....

    CMQ magari in modo criptico ma dico molto con questa canzone.

    RispondiElimina
  9. Baglioni non è il mio stile musicale, comunque amo molto la sua lirica.
    Buon week end.
    Peter Manero

    RispondiElimina
  10. Clio sono nella tua stessa situazione...a me salva scrivere di Romeo (che sta bene ora!!!) ...
    sarebbe più un momento Vasco...più amaro più disincantato più crudo...

    RispondiElimina
  11. Adoro Baglioni  ma anche Vasco..... @lazorra, possiamo tranquillamente far coppia nel "week end" toscano

    RispondiElimina
  12. se viene anche Clio facciamo una stanza da tre così sconvolgiamo i ristoratori

    RispondiElimina
  13. Sì, dai!!!! Io voto sì!

    RispondiElimina
  14. Viene anche Clio.
    Stanza da 3.

    RispondiElimina
  15. dai Clio...non mi abbandonare

    RispondiElimina
  16. Al raduno toscano, pronto!!!!

    RispondiElimina
  17. Ah sono invitata anch'io? Leggendo il post non sembrava... pensavo mi avessi esclusa per 2 motivi:

    a) la distanza
    b) perchè non ti ho calcolata quando sei passava vicino casa mia
    c) varie ed eventuali

    RispondiElimina
  18. NUUUU, i punti sono 2, la distanza in primis... ancora ancora Bologna-Toscana è "quasi" uno spunto, ma il secondo motivo è la tua nota riservatezza... che però potresti vincere per un po' di sana curiosità!!!!

    RispondiElimina
  19. Questo "non post" ha superato i 20 commenti.
    Incredibile.

    RispondiElimina
  20. Cara Romina, purtroppo non sono curiosa. Non è una bella cosa.
    Voi mi piacete tutte, tantissimo.
    Diciamo che questo non periodo... proprio no. Ho tanta voglia di stare in compagnia e farmi quattro risate con persone che stimo e a cui voglio bene anche se a "distanza".

    Il blog mi ha permesso di non andare fuori di testa in un periodo strano della mia vita. Sai elucubrazioni mentali... mah...

    Lo so lo so... tu mi dici: se ci tieni una cosa la fai.
    E non posso che darti ragione. Ma... tra il dire e il fare c'è di mezzo il mare.

    RispondiElimina
  21. Esatto, è proprio quello che credo.
    Ci sono motivi validi per superare le proprie ristrettezze mentali.
    E soprattutto per ripagare anni di fiducia incondizionata spesso a senso unico.

    RispondiElimina
  22. guarda, ci sarò anche io al raduno....che è come dire "domani nevica" :D
    Anzi sicuramente nevicherà:D

    Ti racconto una cosa carina, secondo me è carina, tutte le volte che stendo mi vieni in mente tu, e mollette rigorosamente pari!!!! :)

    RispondiElimina
  23. Gabry... finchè non ti vedo non ci credo.

    RispondiElimina
  24. Che bello :-) Mi sento uno spirito affine a Gabry :-)

    Hemmm le ristrettezze mentali? :-/

    RispondiElimina
  25. rò ma che sono sti paveri stitici che hai messo??? :D
    Io rivoglio il gatto! Non si puo'????:D

    Un bacione Clio:)

    RispondiElimina
  26. Concordo con Gabry sull'avatar, i papaveri rendono belli grandi sul blog... non sull'avatar!

    RispondiElimina
  27. Però rendono... Oppiacea e stitica allo stesso tempo!

    RispondiElimina
  28. Oppiacea e stitica sarà il nome del mio nuovo blog. Per cui se il template è a papaveri... l'avatar non potrà che essere una merda!!!!

    RispondiElimina
  29. buongiorno:)

    ahahahahah oppiacea e stitica e l'avatar di emme!! meraviglioso ghghghghg :DDD

    RispondiElimina
  30. fuori tema: bello il gatto che sbircia.

    RispondiElimina