martedì 25 marzo 2008

 


Vignetta del bravissimo PV.
Qui 
http://unavignetta.splinder.com/ ne troverete molte altre.

21 commenti:

  1. (con tutto che io non ce l'ho con il popolo cinese, ce l'ho con la feccia della gente che si comporta così, qualsiasi razza sia !!)

    RispondiElimina
  2. Una delle cose che mi ha fatto girare vorticosamente le tonsille, è stato proprio l'atteggiamento del vaticano e del papa in questi giorni....
    maccome, prima il Dalai Lama non viene ricevuto alla santa sede, poi c'è il silenzio totale su quello che succede in Tibet, poi la pasqua è cinese perché "bisogna salvaguardare i preti in cina dal martirio perché non vogliono essere convertiti e invece così ci mettiamo una buona parola", ed a nessuno, a nessuno viene in mente il genocidio dei tibetani? la santa sede può permettersi di fare la pasqua cinese e siccome il Dalai Lama no nessuno può difendere il suo popolo?
    "cattolici" ??? Puà !!!

    Gesù, rovescerebbe i tavoli nel Tempio per la seconda volta !!!!!! E io sarei dietro a lui con la torcia, ad incendiarli !!!!! ;)

    Bacio Clio !!

    RispondiElimina
  3. E ora, per farmi perdonare, un narciso per te !!



    (te l'ho detto che a tavola i miei mangiavano e io fotografavo !!!!)

    RispondiElimina
  4. E ora, per farmi perdonare, un narciso per te !!



    (te l'ho detto che a tavola i miei mangiavano e io fotografavo !!!!)

    RispondiElimina
  5. E Brava Willa, meno male che ogni tanto io posso leggere determinate cose. Lo dico perchè le sottoscrivo, ma se dici queste cose al di fuori della ristretta cerchia degli amici ti guardano come un pazzo.......e allora in genere sto zitto, cosa che - causa il mio luogo di nascita - mi viene sin troppo naturale. Però è bello leggere che qualcun altro "là fuori" pensa uguale. Arrigo

    RispondiElimina
  6. Arrigo, io ho "amici" che mi danno dell'integralista... pensa te! ;)

    GRANDE WILLA!!!!!!!!!! CONDIVIDO TUTTTOOOOOOO... la torcia possiamo accenderla con un accendino.
    Ti diro' che a me sto' popolo sta particolarmente sulle scatole da quando ha fatto la "rivolta" a Milano per fare quel che gli pare... comprese le bandiere rosse che hanno tirato fuori!

    RispondiElimina
  7. Visto che è successo nella "bionda Sardegna, quasi un continente" (era una pubblicità idiota degli anni '70)? Manco a farlo apposta sono qui a Cagliari in questi gg. Una giovane donna sequestrata - sicuramente a scopo di estorsione - e barbaramente assassinata da delle bestie di miei corregionali, probabilmente perchè si sono resi conto di essere troppo braccati e di non poter concludere il business in pace. La gentaglia l'abbiamo anche qui in Italia, dovrebbe essere un pezzo d'Italia anche questo schifo di terra; invece io vorrei che togliessero il tappo e la facessero affondare nel Mediterraneo. Mi fa male il cuore, come se quella donna fosse mia sorella. Che vergogna, mi vergogno come un ladro. Arrigo

    RispondiElimina
  8. Sono stata male anch'io stamane.
    Pensavo alla bimba in macchina e al dramma che stava accadendo vicino a lei. Porka miseria!
    Mi dispiace tanto tanto tanto. E' sempre più difficile ascoltare i telegiornali... :(

    La Sardegna è una terra che amo, l'ho visitata 3 volte e ho un caro amico originario di Alghero.
    Un tipo onesto, grande lavoratore che fa onore a quella terra.

    RispondiElimina
  9. Anche io sono onesto e gran lavoratore, a dir poco. Ma non so se faccio onore a questa terra, non so se ce l'ha un onore 'sto posto visto che neppure le forze dell'ordine riescono a cavarne piede, e i poliziotti e carabinieri che lavorano qui sono tutte persone che vengono da fuori, rischiano la ghirba più che in Sicilia - te lo garantisco - e si sforzano di intrattenere rapporti leali e cordiali con tutti, anche in Barbagia dove sono i nemici di TUTTI e dove TUTTI li guardano in cagnesco, non affittano loro le case e li costringono a vivere nelle caserme o quasi. Qui non ci sono pentiti Clio, è peggio che in Sicilia; l'Anonima sequestri non ha mai avuto uno straccio di pentito che ha aperto uno spiraglio su questa industra del crimine silenziosa, strisciante, crudelissima e florida. Qui c'è un tot di omicidi che, spesso - mio padre mi mostra la stampa locale, quando vengo qui a trovare la mia famiglia - non finiscono neppure nella stampa nazionale perchè tutto è silenzioso, omertoso, tutto si fa sottovoce. E va bene così, mai rumore, mai nulla che possa "attirare l'attenzione". Scusa lo sfogo però, mo' basta......non è giusto che intasi il tuo blog con la mia angoscia. E' che le imprese dell'anonima mi fanno venire le fitte al petto. Stai bene, arrigo

    RispondiElimina
  10. :(

    ARRIGO: qua puoi scrivere quello che credi, e che pensi e che provi.
    Qui ti puoi sfogare. Mi trovo, con te, a scoprire cose e realtà che non conoscevo e che purtroppo fanno parte dell'Italia.
    Mi meraviglio dei tanti osannati ed "esaltati" giornalisti che dovrebbero fare "servizio pubblico" interessandosi a queste realtà.

    Non devo ribardirti che sei il benvenuto.
    Ciao.

    RispondiElimina
  11. Aggiungo che sei una bella persona.

    RispondiElimina
  12. Ma io ve l'ho detto che esiste "la persona", e non il popolo... però, esiste "la massa" !!!
    Mai giudicare un insieme, ma sempre capire il singolo, mai giudicare una razza, ma accogliere ciò che è di buono....

    E poi l'ho sempre detto che la gente va accettata..... con l'accetta quando ci vuole !!!!! :)))))))))

    Baci Arrigo, sono contenta di leggerti, rafforzi la mia idea che a cercarla, la gente che vale la pena di ascoltare esiste ancora ;)

    (alla nostra ospite Clio, abbraccio speciale!)

    RispondiElimina
  13. Arrigo e Willa: va bene va bene, ho capito devo passare più spesso l'aspirapolvere (altrimenti gli ospiti trovano il blog in disordine) e sedetevi un attimo che vi offro un caffè :)

    RispondiElimina
  14. Che aggiungere ? Ho già delirato abbastanza, direi. Però grazie a voi tutte per le belle parole. Mi sono fatto un piccolo regalino: domenica devo partire per NYC per lavoro, erano programmati 3 gg e aereo di rientro giovedì. Invece ho (gentilmente, of course) imposto a mia moglie di prendere un po' di ferie, e lei + nostra figlia mi raggiungono mercoledì. Giri vari per la Big Apple di giorno, e jazz mostruoso la sera; rientro alla dura realtà il prox lunedì. Aaaaaaaaaaaaaaahhh. Arrigo

    RispondiElimina
  15. UAU Arrigo... se legge questo commento mio marito sviene. heeheheh
    Lui adora NYC :))

    RispondiElimina
  16. Anche io, infatti ho preso questa decisione. Troppo malumore in questi giorni, dovevo correre ai ripari......:-))) Arrigo

    RispondiElimina
  17. Buon viaggio Arrigo, pensaci quando andrai a central park e offri un paio di noccioline da parte mia agli scoiattoli.

    :)

    RispondiElimina
  18. Grazie ancora. Sarà fatto. A

    RispondiElimina
  19. GRAZIE A TE PV!!! :)

    RispondiElimina