martedì 28 agosto 2007

In un momento di profondo avvilimento ricevo questo messaggio da persona inaspettata.
Lo posto sperando possa risollevare altri animi in difficoltà, a volte le parole sono di conforto.


Osservare le cose del mondo e non vederle è il nostro incubo peggiore.


Riconoscere la vita, difenderla e rispettarne ogni elemento è il nostro codice morale.
Non si può credere nell’uomo se non si crede nell’infinito.
Conosciamo le sconfitte e per questo non le temiamo.


Abbiamo poche certezze, ma ci teniamo ben saldi.


Amiamo la vita, tutta, con i suoi rovesci improvvisi e le sue gioie insperate.


Abbiamo il sangue nelle vene e un lavoro da fare, ed è questo che conta.
Scommetteresti su te stesso?


Il nostro viaggio è molto lungo ed il nostro zaino è pieno di libri…






5 commenti:

  1. Mò ti lascio la mia perla.
    ;-)
    Non scommettere su se stessi significa condannarsi a morte.

    RispondiElimina
  2. ciao, passavo x caso e ho visto che ami i gatti, io pure, un saluto Rosa

    RispondiElimina
  3. Hai fatto bene! :)

    RispondiElimina
  4. sembrerebbe il messaggio di uno studente che si avvia all'anno scolastico :-)
    ciau,a.

    RispondiElimina
  5. una parola, un abbraccio, un bacio, tutto può essere di conforto in un momento no, hai fatto bene a postare questo messaggio, spero che l'avvilimento sia passato, un abbraccio Rosa

    RispondiElimina