lunedì 9 luglio 2007

Per aumentare i loro stipendi di cifre esorbitanti problemi non ce ne sono. Per altre cose importanti invece ci sono problemi. Eccome se ci sono. Apprendo da tgcom:


 


Mafia, lo Stato ha tirato la cinghia
Niente risarcimenti per le vittime
Niente soldi anche a vittime del dovere


Doccia fredda sulla proposta di legge di equiparare le vittime della mafia a quelle del terrorismo: mentre in Parlamento si discuteva di attribuire un vitalizio di 1033 euro ai parenti delle vittime, il Ragioniere Generale ha fatto sapere che non ci sono i fondi per coprire l'eventuale legge. Il provvedimento avrebbe dovuto tutelare anche "le vittime del dovere", come il carabiniere morto a Roma in un inseguimento.

7 commenti:

  1. E' matematico: se i soldi se li intascano tutti loro, non ne restano per altre cose.

    RispondiElimina
  2. Sembra la mia società!

    RispondiElimina
  3. Tirare la cinghia? Avercela.
    Pensa che nemmeno quelle distribuiscono più ni nostri magazzini

    RispondiElimina
  4. Io mi compro le penne........

    RispondiElimina
  5. Non so cosa dire..... cioè, lasciamo stare..... !!!!! è meglio !!!
    Però mi piacerebbe che quelli che hanno votato questo governo si sentissero "responsabili" di quello che sta facendo.... perché è facile votarli, metterli su, e poi disinteressarsene !! Con Berlusconi erano tuuuuuutti mooooooolto attenti, adesso l'assenteismo si nota!!!!

    un bacio, Will

    RispondiElimina
  6. Le penne per scrivere o per volare via?!

    RispondiElimina